Visitare San Giovanni Rotondo: il Culto.

Trascorrere le proprie Vacanze a San Giovanni Rotondo significa, significa soggiornare nel luogo di culto per eccellenza.


San Giovanni Rotondo, è meta di pellegrinaggio poichè il convento di Santa Maria delle Grazie ospitò il Santo Padre Pio da Pietrelcina. La Puglia è sempre stata meta di pellegrinaggi, grazie alla presenza di numerosi santuari in tutta la regione.
Nel Santuario di Santa Maria delle Grazie, a S.Giovanni Rotondo, è conservata la tomba di Padre Pio da Pietrelcina.

La devozione che i fedeli hanno verso il "Frate con le Stimmate" ha contribuito a rinforzare l'idea del Gargano come luogo di culto.

Tale località è uno dei centri religiosi più importanti d'Italia; visitato annualmente da milioni di pellegrini. S.Giovanni Rotondo è ricca di monumenti: il Convento di S. Maria delle Grazie abitato dai Cappuccini, dove Padre Pio ricevette le Stimmate (nel 1918); la chiesa S.Orsola con campanile a vela; la chiesa di S. Onofrio con uno splendido portale gotico.
A breve distanza si trova S. Marco in Lamis una cittadina interessante, caratterizzata da fenomeni carsici.

A San Giovanni Rotondo, c'è un santuario visitato da oltre un milione di persone all'anno.
Ad attirare tanta gente da tutto il mondo è la chiesa nella quale per cinquant'anni un povero frate, padre Pio da Pietrelcina, ha vissuto e praticato il suo ministero tra dolore, castità e amore per il prossimo.
Usciti dall'abitato di S.Giovanni Rotondo, dirigendosi verso Monte S.Angelo, seguendo l'indicazione "Valle dell'Inferno" si giunge nei pressi di una croce, di recente costruzione, anche essa luogo di preghiera, recante un'epigrafe.

Le migliori offerte per le vacanze economiche in Puglia, prenota adesso l'estate 2016 nel salento