Capodanno in Puglia, le tradizioni pugliesi

La tradizione del fine anno in Puglia è sempre stata ricca di eventi, mercatini di natale, presepi viventi, ma l'aspetto più peculiare è certamente quello legato alla gente della Puglia.



Il Capodanno a Otranto con le sue viuzze, il suo grazioso centro storico, è una parte del capodanno nel Salento. Tralasciamo le solite discoteche o ristoranti, meglio i festeggiamenti per strada. A Lecce, per esempio, non è difficile ascoltare un buon concerto, a Gallipoli si vive aria di festa. I paesi sembrano piccole bomboniere con le loro luminarie. Vere opere d’arte fatte di luci e colori. Molti eventi culturali e festaioli per il periodo delle festività natalizie nel Salento.
Passare il natale nel Salento vi farà sentire come in famiglia, con l'accoglienza e ospitalità fatta di piccole grandi cose.

Capodanno a Taranto
Per chi invece ama la cucina, Taranto è sicuramente la città della Puglia che può offrirvi dei menù a base di pesce da leccarsi i baffi. Soprannominata la “città dei due mari”, il capoluogo jonico è caratterizzato da un golfo che sa di storia, da coste pregiate e da una cucina tipica a base di pesce appunto.
Capodanno a Brindisi
Per i più romantici invece c'è Brindisi e precisamente Ostuni, una città romantica per eccellenza, detta anche la “città bianca” sorge a otto chilometri dalla costa Adriatica, nella Murgia meridionale. Tutte le case del centro storico difatti vengono pitturate esclusivamente in colore bianco con pittura a calce. Grazie a questa caratteristica, Ostuni è anche nota come la “regina degli ulivi” e la “città presepe”. Da visitare tutta la città vecchia detta la “Terra”, per distinguerla dalla più recente “Marina”, che si presenta come un insieme di antichi edifici intonacati in calce bianca costruiti gli uni sugli altri. Al centro della città vecchia troneggia la cattedrale di Ostuni, dallo stile difficilmente classificabile ma riconducibile ad una tradizione gotico – romanica che in Puglia trova altri esempi. Da non perdere il portale della Chiesa dello Spirito Santo, risalente al 1450 oggi riconosciuto come Monumento Nazionale.

Le migliori offerte per le vacanze economiche in Puglia, prenota adesso l'estate 2017 nel salento